Tortiglioni con pesto di rucola, stracciatella e pomodorini secchi





A casa mia funziona così, chi va in Puglia sa che non può tornare a casa senza ALMENO una vaschetta di stracciatella.
E fu così che mamma andò in Puglia e tornò con: stracciatella, bombette, freselle, focaccia, pomodorini, patate, bietola, meloni e salsicce.
Neanche il tempo di arrivare a casa, è finita la prima vaschetta di stracciatella;
la seconda invece l'ho tenuta da parte per realizzare questo piatto.
Avevo un po di rucola e ci ho fatto un pesto aggiungendo qualche fogliolina di basilico per renderlo più dolce.
Ci vuole pochissimo tempo per realizzare questo piatto inoltre può essere gustato sia caldo che freddo.

INGREDIENTI: per 3 persone
240gr di tortiglioni Caccese
120gr di pesto di rucola
150gr di stracciatella
3 pomodori secchi sottolio

PROCEDIMENTO:
Preparare il pesto di rucola cliccando qui , dimezzando le dosi, e ricordandosi di lavare accuratamente sia rucola che basilico.
Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata. Aggiungere due cucchiai di acqua di cottura al pesto e amalgamare bene.
Prendere tre pomodorini secchi sottolio e tagliarli in tre parti.
Scolare la pasta e condire con il pesto di rucola. Impiattare e poi aggiungere tre forchettate di stracciatella per ogni piatto e tre pezzetti di pomodorini secchi.



Commenti