Nido di agretti con uovo in camicia




Ecco come stupire i vostri ospiti o i vostri parenti durante il periodo pasquale con un semplice uovo.

I miei consigli per un uovo in camicia PERFETTO senza l'aiuto di pellicola trasparente.
Punto numero UNO: le uova devono essere freschissime altrimenti gli albumi non si coaguleranno in modo corretto. Una gallina in giardino non fa mai male ahaha Fatto sta che per sicurezza aggiungeremo lo stesso una punta d'aceto nell'acqua.
Punto numero DUE: bisogna creare un VORTICE nell'acqua in modo da far mantenere all'uovo la sua forma originaria, perciò vi consiglio di utilizzare una frusta.
Punto numero TRE: utilizzate un TIMER altrimenti rischiate di cuocerlo troppo e il tuorlo cosi non sarà più cremoso. Quanto deve cuocere? 3 MINUTI.
In ultimo...cuocere un uovo alla volta.
Detto ciò non mi resta che dirvi... good luck ;)

INGREDIENTI per 3 porzioni
350gr di agretti
3 uova
olio sale aglio pepe
3 cucchiaini di aceto
3 fettine di pane tostato

PROCEDIMENTO:
Pulire bene gli agretti e lavarli accuratamente sotto acqua corrente. Sbollentarli pochi minuti in abbondante acqua non salata. In una padella riscaldare 2 cucchiai d'olio, aggiungere l aglio e farlo imbiondire. Eliminare l'aglio e aggiungere gli agretti. soffriggere per qualche minuto e alla fine salare.
Per l'uovo in camicia: aprire l'uovo in una ciotolina o una tazza da caffè e aggiungere un cucchiaino di aceto. Riempire d'acqua una pentola dai bordi alti, aggiungere il sale e accendere la fiamma. Quando l'acqua comincerà a bollire abbassare la fiamma, con una forchetta o con una frusta creare un vortice nell'acqua in cui calare l'uovo. Cuocere per 3 minuti e poi scolare con l'aiuto di una schiumarola. Adagiare sul nido di agretti e completare con un filo d'olio e una macinata di pepe. Servire con fette di pane tostato.





Commenti

Post più popolari