Panna cotta in barattolo con gelatina di fragole





Bastano pochi e semplici ingredienti per portare in tavola uno dei dolci più conosciuti in Italia: la panna cotta. Servita in barattolini di vetro, mostrando gli strati e i colori, è possibile dare sfogo alla nostra fantasia. Un successo assicurato.

I miei barattolini hanno un diametro di 4,5cm e un'altezza di 8cm e con queste dosi ne ho realizzati 8.

INGREDIENTI:
500ml di panna
250ml di latte
150gr di zucchero
3 fogli di colla di pesce
1 bustina di vanillina
250gr di fragole
un cucchiaio di zucchero
succo di un limone
4gr di colla di pesce

PROCEDIMENTO:
Mettere in ammollo la gelatina in acqua fredda e tenerla da parte.
Versare in un pentolino tutti gli altri ingredienti e portare quasi ad ebollizione mescolando per far sciogliere bene lo zucchero.
Spegnere il fuoco e aggiungere i fogli di gelatina precedentemente strizzati.
Mescolare bene in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti e filtrare se necessario.
Versare la panna cotta in stampini o bicchierini di vetro come nel mio caso e lasciar intiepidire.
Far poi riposare gli stampini in frigorifero per almeno 3 ore.
Quando la panna cotta si sarà addensata prepariamo la gelatina di fragole: lavare bene le fragole, metterle in un pentolino e aggiungere un cucchiaio di zucchero e il succo di mezzo limone. Frullare il tutto e poi mettere il pentolino sul fuoco. Quando inizierà a sbollentare spegnere la fiamma e aggiungere la colla di pesce precedentemente messa in ammollo. Mescolare bene e poi versare nei barattolini sulla panna cotta. Lasciar raffreddare e poi servire.


Commenti