Dorayaki di San Valentino


Il DORAYAKI è un tipico dolce giapponese, è formato da due pancakes e farcito con una marmellata di fagioli rossi, i fagioli azuki. E' la merenda preferita dai bambini e soprattutto da Doraemon, grazie a lui infatti sono diventati famosi. L'impasto è molto soffice e somiglia al pan di spagna ma viene cotto per qualche minuto in padella. La ricetta originale prevede che nell'impasto venga aggiunta la salsa di soia  ma noi siamo in Italia e utilizziamo aromi come il limone, l'arancia, la cannella, la vaniglia e li mangiamo ripieni di marmellata di frutta o nutella.

Che ne pensate di realizzarli a forma di cuore per rendere speciale la colazione di San Valentino?


INGREDIENTI: ( 8/10 dorayaki)
200 gr di farina
3 (180gr) uova intere
180 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele
70 gr di latte o acqua
un cucchiaino scarso di lievito in polvere
vanillina
Per farcire: nutella
Per decorare: zucchero a velo

PROCEDIMENTO:
1. In una ciotola montare le uova con lo zucchero. Unire tutti gli altri ingredienti e mescolare bene anche con l'aiuto di una frusta elettrica, ottenendo una pastella senza grumi. Far riposare l'impasto per 30 minuti.
2. Ungere d'olio una padella antiaderente, farla riscaldare e versare un mestolo di impasto; quando cominceranno a formarsi i buchini girare per pochi secondi.. Togliere dal fuoco e procedere con la cottura degli altri dorayaki.
3. Quando saranno tutti pronti formare i cuoricini con uno stampino. Farcire con la nutella e spolverare con lo zucchero a velo.

Commenti