Trofie con crema di asparagi, speck e mandorle




Non so da voi ma a casa mia l'effetto sorpresa non si può mai ottenere. Ogni volta prima di pranzo tutti vengono ad alzare i coperchi delle pentole per sapere cosa si mangerà e allora l'unica soluzione sapete qual è? Frullare!!
C'è ma non si vede. 
Trofie con crema di asparagi, speck e mandorle.

INGREDIENTI:
320gr di trofie
250gr di asparagi
1 patata
1 scalogno
sale olio
parmigiano
mandorle affettate
100gr di speck

PROCEDIMENTO:
Pulire e tagliare gli asparagi, eliminando la parte finale del gambo e togliere la parte filamentosa con un pelapatate. Mondare un patata di piccole dimensioni e tagliarla grossolanamente. Tritare anche uno scalogno. In una pentola scaldare 3 cucchiai d'olio e poi aggiungere scalogno patata e asparagi. Lasciar cuocere qualche minuto e poi coprire con acqua o brodo. Cuocere 15 minuti circa a fiamma moderata. Se necessario aggiungere altra acqua calda. A fine cottura salare e frullare.
In un'altra padella rosolare con un filo d'olio lo speck tagliato a striscioline. Quando lo speck si sarà rosolato lo appoggiamo in un piatto. In un'altra pentola lessare in abbondante acqua salata le trofie e  a cottura ultimata saltarle nella pentola dove è stato rosolato lo speck. Aggiungiamo la crema di asparagi con un poco di acqua di cottura della pasta e una manciata di parmigiano, far saltare 2 minuti e completare con lo speck e le mandorle fettate.

Commenti